storie capovolte

mattia langella, ©2021
Illustrazioni, impaginazione

> IL BRIEF

C’era una volta un Maestro di scuola elementare, il maestro Mattia, che aveva un background un po’ particolare per essere un maestro. Era un po’ giornalista, un po’ copywriter, un po’ adulto, un po’ ancora con gli occhi da bambino. 

Decise di tenere un corso extracurriculare per tutti i ragazzini che volevano approfondire la scrittura creativa, come piaceva a lui alla loro età.

Un giorno mentre faceva riscrivere i finali della “Bella Addormentata nel Bosco” ai suoi alunni, il Maestro Mattia ebbe un’idea: 

<< Perché non creare dei libricini, fatti bene da sembrare veri, per i bambini che hanno riscritto le storie?>> disse tra sé e sé.

Così il Maestro Mattia decise di scriverci e di iniziare a creare questa mini-collana di storie fantastiche per bambini scritte proprio dai bambini: le Storie Capovolte.

> Gli schizzi

Ci mettemmo subito all’opera: leggemmo i loro racconti, sottolineammo insieme al Maestro Mattia le parti più iconiche e iniziammo a buttare giù le idee e gli schizzi.

> La macchina è partita

Con l’acqua alla gola per via della consegna per la stampa dedicammo a “Le Storie Capovolte” un sacco di energie e di divertimento: c’era chi si informava sulla tipografia migliore che permettesse la consegna in tempi rapidi, chi ricontrollava i testi, chi impaginava i libretti, chi era dedito alla realizzazione delle copertine.

> i tre libretti

Producemmo tre libretti ognuno con la propria copertina e i propri tratti distintivi:
La Bella Addormentata nel Profondo degli abissi di Alice e Matilde aveva un principe-palombaro che cercava di salvare la sua Bella intrappolata in una cassaforte; La Bella Addormentata dei tre Mondi di Greta e Ludovica invece aveva in copertina la sagoma di una persona, il principe, che guardava verso tre portali collegati a tre luoghi. Infine La Bella Addormentata dall’alito di Formaggio di Edoardo e Gabriele che riporta in copertina il principe appassionato di Blue Cheese seduto su una forma gigante del suo formaggio preferito con due personaggi tutti da scoprire che lo scrutano.

Con molta ansia di non farcela in tempo, alla fine, ce la facemmo, consegnammo al maestro Mattia i libricini stampati, lui li diede ai bambini che li fecero vedere ai loro genitori.

Ancora speriamo che questo corso e l’aver visto e tastato con mano un vero libricino scritto da loro possa aver creato nei bambini quella sensazione di potercela fare a portare avanti e rendere concreti i propri progetti e idee.

“E vissero tutti felici e contenti” è di norma, quindi lo diciamo anche noi… Tranne la Bella Addormentata dall’alito di Formaggio alla quale probabilmente è andata un po’ male!

Obiettivi di progetto:

Creare dei visual
adatti al Target

Impaginare e mandare in stampa
in una settimana

Sperare di aver reso felici
i piccoli autori

Risultati:
0
Libri venduti
Particolari:

Rudi sa cosa le piace.

SII COME RUDI.

Rudi ha una passione smodata per il suo gioco bananina, lo sposta per tutto l’ufficio e te lo “offre” quando ti vede.

Vogliamo regalare anche a te un qualcosa che ti piaccia così tanto da intrattenerti, divertirti ma soprattutto interessarti, perciò… Richiedici il portfolio personalizzato sulle tue preferenze: compila la form, inviala e attendi l’arrivo del tuo Finomondo!

Belinarium

Storie d’amore finite male, freddure, trash, pettegolezzi

Insomma, ogni sfogo è benaccetto ed in forma rigorosamente anonima nel nostro BELINARIUM.

Ci facciamo due risate e, chissà, magari gli aneddoti migliori finiranno sul calendario Gooocom 2023…

Belinarium

Storie d’amore finite male, freddure, trash, pettegolezzi

Insomma, ogni sfogo è benaccetto ed in forma rigorosamente anonima nel nostro BELINARIUM.

Ci facciamo due risate e, chissà, magari gli aneddoti migliori finiranno sul calendario Gooocom 2023…